Gestire  attacchi e violazioni informatiche: computer, serever, cloud, IoT, mobile

Incident response” è l’insieme delle soluzioni tecniche e organizzative con cui un’azienda gestisce un incidente di sicurezza informatica.  Nella gestione di un incidente informatico sono fondamentali la Tempestività e skill del personale dell’Incident Response Team, ma anche un approccio forense per poter poter raccogliere e usare le prove informatiche

I cyber attacchi dall’esterno o dall’interno sono all’ordine del giorno: data breach,  data exfiltration,  infezioni da ransomware, malware trojan bancari, keylogger o software spia, danneggiamento informatico e sabotaggi sono le fattispecie più comuni con cui ci confrontiamo.

Un Incidente informatico comporta  un danno economico immediato, un danno reputazionale, e rischia di impattare pesantemente sulle linee di business coinvolte: tempestività e competenze di Incidente response sono la soluzione per ridurre questo impatto. Spesso in azienda mancano il know-how e le figure a cui riferirsi per la gestione e la risposta ad un incidente informatico che abbia come obiettivo il ripristino dei sistemi  e la raccolta tempestiva di tutte le prove informatiche necessarie all’analisi dei fatti, al fine di poter individuare le cause, le modalità con cui si è sviluppato l’indicente, nonché , i responsabili,  e avviare,  in sede giudiziaria e in ambito assicurativo,  le opportune azioni di tutela del patrimonio aziendale.

Un Team di Incident Response, un first response, è un soggetto terzo, estraneo alle dinamiche aziendali cliente-fornitore o azienda-dipendente,  è specificatamente formato e preparato e gestire con professionalità contesti critici, pe raccogliere con tempestività le prove informatiche, analizzarle e permettere il ripristino dei sistemi con soluzioni di remediation risolvano il problema. 

Incident Response Forensics significa, approntare una serie di azioni che, contestualmente al ripristino tempestivo dei sistemi permettano di raccogliere tempestivamente e  con modalità forensi, quindi opponibili a terzi anche in sede giudiziaria, le prove informatiche di quanto successo per individuare con altrettanta tempestività i vettori di attacco e le cause per poterne mitigare il rischio o rimuoverle completamente, nonché per individuare i responsabili di certi incidenti.

I personale dello Studio Fiorenzi gestisce quotidianamente monitoraggi della sicurezza IT e problematiche di Incident Response in ambienti critici come quelli Finance ed è quindi in grado di supportare ogni aziende nel monitoraggio, gestione e organizzazione della sicurezza informatica e degli incidenti e data breach

Le competenze maturate dai  Consulenti Informatici Forensi dello studio in ambito penale e civile come  Consulente Tecnico di Parte (CTP), Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU)  forniscono un valore aggiunto nella redazione della perizia di incident response con cui si vanno a ricostruire percorsi logici e fisici che hanno portato all’incidente informatico.

L’attività dell’incident Response aiuta l’azienda a rispondere anche in termini di compliance GDPR in caso di data breach. 

L’esame delle prove informatiche può essere svolto anche in remoto per una maggiore tempestività , è  grazie al nostro  laboratorio d’informatica forense dotato delle migliori tecnologie anche a queste nuove esigenze.